Descrizione

Avete del riso avanzato? Nessuna voglia di accendere il forno?

Ecco la soluzione….un buonissimo sformato di riso!

INGREDIENTI

Riso Carnaroli 350 g
Brodo vegetale 900 g
Salsa di pomodoro 250 g
Parmigiano Reggiano DOP 150 g
Burro 20 g
Fontina 110 g
Prosciutto cotto (a fette sottili) 150 g
Olio extravergine d’oliva 25 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

LA RICETTA

Per prima cosa tagliate la fontina a fette sottili rimuovendo la crosta.

In un tegame largo dai bordi alti, versate un filo d’olio e il riso, aggiungete un pizzico di sale, la salsa di pomodoro e il brodo.

Portate sul fuoco e iniziate la cottura, mescolando spesso cuocete  per circa 17 minuti

Terminata la cottura il riso deve risultare asciutto, fate riposare per due minuti poi  iniziate la mantecatura: versate parmigiano, il burro, aggiustate di sale e pepe e un cucchiaio d’olio,  mischiate vigorosamente in modo da incorporare bene tutti gli ingredienti. Lasciate raffreddare il riso in una ciotola per circa 5-10 minuti

Ora in una padella antiaderente con diametro di base 22 cm e diametro in superficie 28 cm, versate un filo d’olio e iniziate a mettere circa metà del riso, spianatelo con l’aiuto di una spatola in modo che sia ben distribuito sul fondo della padella. Ora posizionate la fontina al centro del riso e il prosciutto cotto. Coprite con il riso restante in modo uniforme. A questo punto accendete il fuoco e rosolate il vostro sformato circa 7 minuti. Oliate leggermente un coperchio che vi servirà per rovesciare lo sformato. Appoggiate il coperchio e rovesciatelo dall’altro lato cuocendolo per altri 7 minuti.

Quando risulterà dorato e leggermente croccante sarà pronto da gustare.